Maggio 2017 – Anteprima Barolo Riserva 2011 – Serie 2

 

DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Barolo DOCG Riserva Rocche dell’Annunziata 2011 SCAVINO PAOLO il tatto è morbido e denso, la chiusura segnala qualche nota boisé ma ha un’energia spontanea e incoraggiante per lo sviluppo futuro 89
Barolo DOCG Riserva Bricco San Pietro 2011 SCALETTA SIMONE ha un certo vigore ma tannini, alcol e acidità sono ancora un po’ scomposti – finale dai toni affumicati – può migliorare 85
Barolo DOCG Riserva Bussia 2011 BARALE FRATELLI non è un’annata che si fa apprezzare per la finezza ma il carattere non manca davvero e la forte matrice sapida finale lo testimonia 88
Barolo DOCG Riserva Bussia 2011 COSTA DI BUSSIA di buona intensità, è ordinato, preciso, lineare, senza particolari accelerazioni nello sviluppo ma anche senza flessioni 87
Barolo DOCG Riserva Bussia Vigna Mondoca 2011 ODDERO PODERI E CANTINE la presenza tannica è importante e deve sciogliersi maggiormente ma il carattere è fermo, deciso, promettente 87
Barolo DOCG Riserva Bussia Vigna Colonnello 2011 PRUNOTTO impatto garbato, dolce e rotondo, l’alcol è dominante – lo sviluppo è intenso e continuo, il finale in espansione, il senso di dolcezza prevale sul resto – manca un pizzico di contrasto in più ma è in linea con l’annata 89
Barolo DOCG Riserva Bussia 2011 BOLMIDA SILVANO il colore è carico, inusuale, e anche in bocca conferma una certa opulenza anche se difetta, al momento, di finezza e definizione 84
Barolo DOCG Riserva Bussia 2011 STROPPIANA DARIO è stranamente un po’ verde e leggermente crudo sul fronte tannico con un frutto quasi disidratato – mantiene comunque un’apprezzabile tonicità 83
Barolo DOCG Riserva Millenovecento48 2011 Josetta SAFFIRIO lento nel muoversi, la struttura è massiccia, necessita di tempo per distendersi, e il tannino ancora severo con chiusura leggermente amarognola – vino serio ma chiuso in sé stesso per il momento 85

Commenta