Tag: Ponente Ligure

Settembre 2017 – Miscellanea vini bianchi liguri

  DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO Colli di Luni Vermentino DOC Boboli 2016 GIACOMELLI frutto intenso e maturo, è ricco senza accusare pesantezza; piacevole e di buona tenuta anche nel finale 88 Colli di Luni Vermentino Superiore DOC del Generale 2016 LINERO l’acidità dona freschezza e buone vibrazioni, è semplice, piacevole, dai …

Continua a leggere

Agosto 2017 – I migliori vini bianchi del mese

  Alto Adige Chardonnay DOC Vigna Au 2014 TIEFENBRUNNER pulito e complesso nei profumi, ha un impatto denso ed insieme elegante, maturo nei toni senza perdere in freschezza – il finale è lungo e ben calibrato  – 91/100 Alto Adige Sauvignon DOC Andrius 2015 ANDRIANO maturità del frutto assai ben espressa aromaticamente con note di sambuco …

Continua a leggere

Agosto 2017 – Rossese di Dolceacqua DOC, seconda parte

  con la collaborazione di Claudio Corrieri   DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO Rossese di Dolceacqua DOC Mario Muratore 2015 MARIO MURATORE di scarsa intensità aromatica, ha un attacco sul palato caratterizzato da qualche dolcezza di troppo, poi scorre lineare, in freschezza, con finale semplice e pulito 84 Rossese di Dolceacqua Superiore DOC …

Continua a leggere

Agosto 2017 – Rossese di Dolceacqua DOC, prima parte

  con la collaborazione di Claudio Corrieri   DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO Rossese di Dolceacqua DOC du Nemu 2016 DALL’ORTO profumi invitanti di pepe, ciliegie e rose; sapore sciolto, arioso, scorrevole, non complesso ma decisamente piacevole e ben definito 88 Rossese di Dolceacqua Superiore DOC du Nemu 2015 DALL’ORTO si avverte sulle …

Continua a leggere

Agosto 2017 – Riviera Ligure di Ponente Pigato

  con la collaborazione di Claudio Corrieri   DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO Riviera Ligure di Ponente Pigato DOC A Maccia 2016 A MACCIA delicato nell’impatto, sia visivo che olfattivo; anche in bocca l’ingresso è quasi timido, riservato, poi aumenta gradualmente d’intensità con tocchi sapidi e iodati e, pur non esibendo un allungo …

Continua a leggere