Categoria: Vini Dolci

Château Climens

  CHÂTEAU CLIMENS Ho ricevuto pochi giorni fa una comunicazione da parte di Bérénice Lurton, proprietaria di Château Climens, relativa all’ultima vendemmia 2019 che pare promettere benissimo nella sua evoluzione in cantina. Lo voglio sperare fortemente perché nell’ultima occasione che sono stato a Bordeaux (Primeurs 2017), la rituale visita a Climens era saltata semplicemente perché, causa grandine, il vino …

Continua a leggere

Vin Santo Occhio di Pernice, Badia a Coltibuono

Vin Santo del Chianti Classico DOC Occhio di Pernice 2007 BADIA A COLTIBUONO Variopinto, articolato, discusso o discutibile, incompreso o incomprensibile, il mondo del Vin Santo toscano è, tuttavia, vivo e vegeto anche se gli intenti e gli stili adottati seguono più le traiettorie tracciate dalle singole aziende che non l’idea condivisa di una tipologia …

Continua a leggere

V. d. G.: Vin Santo del Chianti Collefresco di Poggiotondo

Vin Santo del Chianti Collefresco 2010 POGGIOTONDO Dal vocabolario Treccani: Segreto– notizia che si rivela ad altri in via del tutto riservata… Nella retroetichetta del Collefresco è riportato il segreto della sua formula produttiva: vigneti trentennali, lungo appassimento, pigiatura soffice a febbraio inoltrato e cinque anni di caratello. Ma che segreto è se si spiattella tutto a …

Continua a leggere

Bordeaux Primeurs 2017, piccola appendice di Bianchi e Sauternes – Maggio 2018

  Controllando gli appunti bordolesi sono emersi alcuni assaggi che non avevo ancora pubblicato per un totale di cinque vini, tre bianchi e due liquorosi. Tre di essi (un Sauternes e due bianchi secchi) sono prodotti da Château Suduiraut che, come Petit Village e Pichon Baron, fa parte delle proprietà di Axa Millésimes, gli altri due …

Continua a leggere

I Migliori Vini del Mese – Aprile 2018

  Il consueto riepilogo dei migliori vini del mese è in questa occasione monopolizzato, con l’eccezione dei primi due vini in lista, dagli assaggi dei primeurs bordolesi, la cui pubblicazione sarà ultimata nei prossimi giorni.   ROCCAPESTA – Morellino di Scansano Riserva Calestaia 2013 Pulito nei profumi a prevalenza fruttata, è arioso, fresco, dinamico, continuo …

Continua a leggere

Bordeaux Primeurs 2017: Sauternes e Barsac, seconda parte – Aprile 2018

  Nel secondo gruppo dei Sauternes 2017 si distingue con netto margine la prova di Clos Haut-Peyraguey. Per il resto si confermano le impressioni complessive di un millesimo ricco ma non sproporzionato, dalla dolcezza raramente stucchevole.   CHÂTEAU LAMOTHE-GUIGNARD 17 ettari – 90% semillon, 5% sauvignon, 5% muscadelle Faceva parte in passato di un’unica proprietà …

Continua a leggere

Sauternes e Barsac 2017, prima parte – Aprile 2018

  Più freschi che concentrati, i Sauternes e i Barsac 2017 appaiono già pronti ed equilibrati, dalla beva ben stimolata dalla viva acidità presente nella maggioranza dei campioni degustati. Vini molto piacevoli ma forse meno complessi, con un potenziale di longevità non enorme da sviluppare. Staremo a vedere, ma per il momento l’impressione è positiva …

Continua a leggere

I Migliori Vini Bianchi, Spumanti e Dolci del mese – Gennaio 2018

  VINI BIANCHI Sicilia Grillo DOC Astolfo 2015 ASSULI Più floreale che fruttato al naso, è equilibrato, ben articolato, lungo e provvisto di doti di finezza non trascurabili – un esempio decisamente virtuoso di un vitigno che in passato ha sofferto di un ingiustificato anonimato  – 91 Etna Bianco Calderara 2015 COTTANERA Complesso, maturo, molto ben …

Continua a leggere