V. d. G.: Rosato Terre Lontane 2018 Librandi

Val di Neto Rosato IGT Terre Lontane 2018 LIBRANDI

È il momento giusto per bere qualche buon rosato e non c’è che l’imbarazzo della scelta, visto che la quantità di etichette messe a disposizione dal mercato è in continuo aumento. La qualità è, tuttavia, ancora molto variabile e anche gli stili adottati sono tutt’altro che omogenei. Basta vederne i colori, con scalature cromatiche che vanno dal rosa pallido all’acceso: rosa conchiglia, rosa antico, velo di cipolla – che poi dipende dal tipo di cipolla –, e ancora color salmone, lampone, per finire, in un crescendo di intensità, alle sfumature “ruggine”. Di color rosa classico (ma con riflessi mandarino), vivo e brillante, è invece il Terre Lontane di Librandi, nitidamente fruttato nei profumi e piacevolissimo nel sapore. La moderata dolcezza dell’impatto è ben mitigata dalla sapidità per un insieme gustoso, di sorprendente lunghezza finale.

 

Novembre 2016 – Rosati in ordine sparso

È troppo facile parlare e scrivere solo di etichette blasonate e grandi vini. La vetrina di oggi è dedicata ai Vini Rosati. Una tipologia che meriterebbe più attenzione in quanto sono vini generalmente freschi, bevibili e ancor più abbinabili con il cibo, mai troppo alcolici o eccessivi nella struttura, mai troppo costosi. Vini che la critica solitamente snobba. Tra queste pagine avranno invece il loro spazio.

DATA DI ASSAGGIO DENOMINAZIONE TIPO NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Luglio 2016 Alto Adige Lagrein Rosé DOC Pfannenstielhof 2015 PFANNENSTIELHOF Fragole e lamponi, molto semplice, ben fatto, saporito. 82
Settembre 2016 Bolgheri Rosato DOC Caccia al Palazzo 2015 DI VAIRA Un po’ dolce all’ingresso sul palato ma è gradevole, ben fatto, di buona dinamica. 82
Settembre 2016 Bolgheri Rosato DOC Cassiopea 2015 POGGIO AL TESORO Profuma di lamponi, è ordinato, gradevole, un po’ statico. 81
Settembre 2016 Bolgheri Rosato DOC Poggio ai Ginepri 2015 ARGENTIERA Corretto, lineare, bevibile, fresco, leggermente sapido. 80
Settembre 2016 Isola dei Nuraghi IGT Chiaro di Stelle 2015 PALA Non solo fruttato ma piacevolmente sapido e contrastato, ben distribuito sul palato, solo un po’ corto nel finale. 85
Settembre 2016  Isola dei Nuraghi IGT Silenzi 2015 PALA Succoso, intenso, tende alla dolcezza ma è energico e gustoso. 84
Settembre 2016  Toscana Rosato IGT Ciriòle 2015 ALESSANDRO TOFANARI Piacevole, semplice, ben fatto, dai lievi profumi fruttati su corpo leggero, dal contrasto sapido efficace. 84
Settembre 2016  Toscana Rosato IGT Montenidoli Canaiuolo 2015 MONTENIDOLI Rosa antico con curiosi riflessi beige, ha profumi floreali, leggermente fumé; in bocca rivela una verve sorprendente, è tonico, saporito, progressivo nell’incedere, di buona lunghezza finale. 88
Settembre 2016 Toscana Rosato IGT Rosé 2015 SARDI GIUSTINIANI Poco espressivo nei profumi, più confortente nel sapore che dopo un attacco molliccio acquista energia e sufficiente spinta. 82
Settembre 2016 Toscana Rosato IGT SeraRosa 2015 CESANI Pochi profumi ma apprezzabile tensione sul palato, è di buona polpa a centro bocca, alleggerito ma fresco nel finale.  83
Settembre 2016 Toscana Rosato IGT Wild Rose 2015 FATTORIA IL PALAGIO Il colore è leggero, la macerazione appena accennata, è sapido, secco, convincente per allungo e carattere. 84
Luglio 2016  Calabria Rosato IGT Granàtu 2013 CASA COMERCI Un Rosato dal carattere marino, saporito, anzi decisamente salato, reattivo, succoso, non proprio sempliciotto. Più che interessante.  87