V. d. G.: Rosato Terre Lontane 2018 Librandi

Val di Neto Rosato IGT Terre Lontane 2018 LIBRANDI

È il momento giusto per bere qualche buon rosato e non c’è che l’imbarazzo della scelta, visto che la quantità di etichette messe a disposizione dal mercato è in continuo aumento. La qualità è, tuttavia, ancora molto variabile e anche gli stili adottati sono tutt’altro che omogenei. Basta vederne i colori, con scalature cromatiche che vanno dal rosa pallido all’acceso: rosa conchiglia, rosa antico, velo di cipolla – che poi dipende dal tipo di cipolla –, e ancora color salmone, lampone, per finire, in un crescendo di intensità, alle sfumature “ruggine”. Di color rosa classico (ma con riflessi mandarino), vivo e brillante, è invece il Terre Lontane di Librandi, nitidamente fruttato nei profumi e piacevolissimo nel sapore. La moderata dolcezza dell’impatto è ben mitigata dalla sapidità per un insieme gustoso, di sorprendente lunghezza finale.

 

Commenta