Ottobre 2016 – Vernaccia di San Gimignano 2015, prima parte

La rassegna della Vernaccia di San Gimignano inizia dall’analisi dell’ultima annata prodotta che mostra un potenziale interessante anche se, come spesso accade, le migliori versioni della tipologia saranno, con tutta probabilità, espresse dalle “Selezioni” e dalle future Riserve.  Nei prossimi giorni usciranno le recensioni relative alla seconda parte dei 2015 e, a seguire, il resto della produzione.

DATA DI ASSAGGIO DENOMINAZIONE TIPO NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG Castello Montauto 2015 CASTELLO MONTAUTO Intenso nel colore, ha profumi di carattere prevalentemente fruttato; in bocca è lineare con un finale caratterizzato da un’acidità quasi tagliente. 82
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Fontaleoni 2015 FONTALEONI Ben fatto, pulito e preciso nei profumi di frutti tropicali, non è particolarmente reattivo sul palato con un finale corretto ma blando. 81
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Fugnano e Bombereto 2015 FATTORIA DI FUGNANO E BOMBERETO Al naso emergono note di torba e agrumi; in bocca si distingue un’acidità continua che spinge e allunga il vino, dalla struttura più agile che densa. 84
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Hydra 2015  IL PALAGIONE Il profumo è di buona corrispondenza con la tipologia per le sue note di torba, orzo e anice; in bocca è reattivo senza essere spigoloso, l’attacco è maturo, carnoso, di bella presa sul palato, il finale è pulito, di discreta persistenza. 88
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG Il Lebbio 2015 IL LEBBIO Agrumato nei profumi, è avvolgente, rotondo, morbido senza essere seduto; semplice ma saporito. 84
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  In Fiore 2015  CA’ DEL VISPO Pochi profumi ma sapore bilanciato, con buona acidità di supporto, è fresco, continuo con finale semplice di media lunghezza  85
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG La Lastra 2015  LA LASTRA Pulito ma non molto caratterizzato nei profumi, è molto saporito, ha succo e contrasto, ritmo e freschezza. Non complesso ma ben definito nell’ambito della tipologia.  87
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG Le Fornaci Prima Etichetta 2015  LE FORNACI Profumi di apprezzabile tipicità e carattere deciso che emerge anche nel sapore; energico e dinamico, presenta qualche scoria più rustica ma mantiene la giusta tensione nel finale. 85
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Le Ginestrelle 2015  FATTORIA IL PALAGIO Profumi tenui e sapore ben equilibrato, fresco, semplice, delicatamente ammandorlato nel finale. 82
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Massimo Daldin 2015  CA’ DEL VISPO Il colore è un po’ carico, con profumi tenui di stampo cerealicolo; la bocca è tonica, sapida, appena “verde”, ma piacevole. 83
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Ostrea 2015  MORMORAIA Profumi di cereali, fiori bianchi, mandorle; di struttura un po’ magra, dal fondo sapido e leggermente amarognolo, ma non sgradevole. 82
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG  Panizzi 2015  PANIZZI Pulito, ben fatto, corretto, lineare, gradevole, molto semplice. 81
Settembre 2016 Vernaccia di San Gimignano DOCG Poggiarelli 2015  SIGNANO

Calibrato e preciso, pulito, un po’ “tecnico” magari, ma di buona dinamica ed equilibrio, con finale fresco e coerente, solo leggermente immaturo.

 85

Commenta