I Vini di Valle dell’Acate – Giugno 2018

 

La produzione di Valle dell’Acate è articolata su un ampio numero di etichette che hanno il pregio comune di esecuzioni tecnicamente precise e puntano alla piacevolezza diretta e alla bevibilità, anche se non disdegnano in alcuni casi di esprimere un carattere significativo.

 

VINI BIANCHI

90            Sicilia Chardonnay DOC Bidis 2014
Dorato acceso nel colore, ha un carattere ben definito, con profumi speziati ed esotici; è caldo e maturo nell’impatto sul palato, lo sviluppo è deciso ed elegante, il finale piacevolmente lungo e sapido, di convincente riconoscibilità.

85            Sicilia Grillo & Chardonnay DOC Bellifolli 2017
Fruttato al naso, è rotondo, saporito, ben equilibrato e piacevole; un vino volutamente semplice, realizzato con precisione.

84            Sicilia Grillo DOC Zagra 2017
Brillante e tonico nell’aspetto, possiede tenui aromi di lavanda e fiori di ginestra; in bocca è fresco, leggero, gradevolmente sapido.

82            Sicilia Insolia DOC Bellifolli 2017
Corretto, pulito, semplice, ha profumi di mela verde e tocchi erbacei, oltre a  un sapore lineare e scorrevole.

 

VINI ROSSI

89            Cerasuolo di Vittoria DOCG Valle dell’Acate 2014
Fruttato e speziato nei profumi, appare un po’ semplice al primo impatto ma poi si distende con continuità sul palato rivelando, con l’ossigenazione, un’inattesa complessità.

88            Sicilia Syrah DOC Bellifolli 2017
Intenso nei profumi di erbe macerate, frutti neri e spezie orientali; in bocca è diretto, succoso, molto piacevole, di bella beva e buona tenuta nel finale.

87            Sicilia Nero d’Avola DOC Il Moro 2015
Il frutto, da uva “ultramatura” come indicato nell’etichetta, è integro, ricco e intenso; il sapore è pieno, compatto, leggermente boisè nel finale.

87            Vittoria Frappato DOC Il Frappato 2017
Vivo e trasparente nell’aspetto, profuma di lamponi e fiori di macchia mediterranea; il sapore è ben articolato tra dolcezza e acidità con un fondo salino a completare piacevolmente il quadro organolettico.

86            Sicilia Nero d’Avola DOC Il Moro 2014
Il frutto è presente con sentori di spezie, confetture di amarene e lievi cenni di evoluzione; in bocca è arioso, originale, leggermente tannico in chiusura.

85            Sicilia Nero d’Avola DOC Bellifolli 2017
Note di more, amarene e prugne in evidenza al naso; il sapore è lineare, succoso, alleggerito in chiusura ma gradevole.

Marzo 2017 – Cottanera e i suoi rossi

Ho raccolto alcuni assaggi, effettuati lo scorso anno, dei principali vini rossi di Cottanera, nota azienda etnea. È interessante notare, anche se forse favorita dalla disomogeneità delle annate, la diversa caratterizzazione delle tre etichette di Etna.

DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Etna Rosso Cottanera 2013 COTTANERA profumi delicati, di una certa finezza, di stampo floreale – palato che si distingue per freschezza e verticalità, con piacevole acidità di corredo  88
Etna Rosso Diciassettesalme 2014 COTTANERA i terreni più argillosi conferiscono un carattere più ruvido, espresso dalla morsa tannica decisa – robusto, concreto ma privo dell’articolazione degli altri Etna aziendali  85
Etna Rosso Riserva Zottorinoto 2012 COTTANERA carattere territoriale ben espresso, molto salino e minerale, con tratti floreali nei profumi – in bocca è teso, denso, di buona scioltezza anche se ancora un po’ tannico – più terra che sole, come è giusto che sia in un Etna 91
Sicilia Mondeuse Ardenza 2012 COTTANERA intrigante e originale nei profumi dai connotati floreali e speziati – vino elegante, succoso, di bella beva, di relativa complessità ma dalla personalità ben definita 90
Sicilia Syrah Sole di Sesta 2013 COTTANERA speziato nei profumi – fruttato, succoso, non complesso ma piacevole – di buona tessitura ma leggermente tannico in chiusura  87