Dicembre 2016 – Rossi Toscani igt, terzo gruppo

DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Toscana Rosso IGT  Farnito 2011 CARPINETO colore scurissimo – è molto denso ma coordinato – un po’ sovraestratto e appariscente  83
Toscana Rosso IGT Farnito Camponibbio  2009 CARPINETO intenso ma dotato di una quota di scioltezza che lo rende disinvolto sul palato – finale leggermente verde ma fresco  86
Toscana Rosso IGT Foglia Tonda 2011 MANNUCCI DROANDI il frutto è integro e di giusta maturità –  si distende e allunga bene, è equilibrato – il finale è succoso e articolato su fondo speziato  88
Toscana Rosso IGT Geremia 2012 ROCCA DI MONTEGROSSI colore nero pece – profumi molto speziati, pepati anzi – lo sviluppo è rallentato dall’intrusione del rovere e dal peso alcolico – recupera freschezza in chiusura ma è ancora indietro come evoluzione  85
Toscana Rosso IGT Ghiaie della Furba 2012 CAPEZZANA frutto molto maturo al naso – buona articolazione sul palato, poco prevedibile –  finale un po’ tannico.  86
Toscana Rosso IGT Gioveto 2013 PIERAZZUOLI toni affumicati, legna e cenere – un po’ ruvido, ha qualche tannino di troppo – ma è vino “serio”, ben concepito, di sostanza  86
Toscana Rosso IGT Gratius 2011 IL MOLINO DI GRACE la materia non è niente male ma la presenza del rovere è davvero fuori misura e lo penalizza  81
Toscana Rosso IGT Caberlot 2013 PODERE IL CARNASCIALE profondo, molto speziato al naso – pepe, cannella, mirtilli – felpato, vellutato, elegante e ricco – ancora giovanissimo con un potenziale di longevità difficile da stimare, ma sicuramente molto elevato  94
Toscana Rosso IGT Il Doccio 2013 I FABBRI un merlot con un colore da sangiovese – è scorrevole, sapido, appena un po’ tannico nel finale ma ben stilizzato  87

Commenta