Toscana Rossi IGT 2013, terza parte – Gennaio 2018

 

Anche gli IGT del 2013 confermano le caratteristiche di freschezza e profondità dell’annata. E non mancano, anche con vini realizzati da vitigni “internazionali”, limpidi esempi di legame con il territorio.

 

Toscana Rosso IGT Montefili Rosso 2013 VECCHIE TERRE DI MONTEFILI
nei profumi si avverte un frutto dalla maturità spinta ma non cadente; in bocca è tonico, dinamico, ben sostenuto dall’acidità, si semplifica nel finale ma conferma una piacevole vitalità  – 87

Toscana Rosso IGT Nemo 2013 MONSANTO
ha profumi di pepe e peperone, mantiene anche in bocca un tono di freschezza ai limiti del “verde” ma possiede dinamica e slancio  – 88

Toscana Rosso IGT Nettuno 2013 VILLA DEL CIGLIANO
arioso, flessuoso, continuo ed elegante, ha una chiusura fresca, lunga, non priva di complessità – un Cabernet ben riuscito, dallo stile tenacemente “chiantigiano”  – 91

Toscana Rosso IGT Orbaio 2013 VECCHIA CANTINA DI MONTEPULCIANO
quasi violaceo, giovanile, nel colore, profuma di mirto e frutti di bosco; in bocca è succoso, di media complessità ma molto diretto e molto piacevole, di bella beva  – 90

Toscana Rosso IGT Poggiassai 2013 POGGIO BONELLI
bilanciato e ben fatto, ha un carattere docile, non proprio grintoso, ma è piacevole e pulito – 86

Toscana Rosso IGT Pugnitello 2013 SAN FERDINANDO
intenso e nitido nei profumi di spezie e agrumi, è agile, fresco, continuo ed espressivo, delicato nel tocco tannico e slanciato nel finale  – 91

Toscana Rosso IGT Suganella 2013 VILLA DEL CIGLIANO
alterna tratti vegetali a cenni più dolci di evoluzione, non manca di energia ma accusa la carenza di una definizione stilistica più precisa  – 84

Toscana Rosso IGT Tangano 2013 CANTALICI
ordinato e continuo nello sviluppo, è fresco, piacevole, leggermente vegetale in chiusura ma ben realizzato  – 86

Toscana Rosso IGT Tramonto d’Oca 2013 POGGIO BONELLI
intenso, molto sapido, dotato di tannini freschi, di energia e di una presa risoluta sul palato – un petit verdot dal carattere territoriale sorprendente e apprezzabile  – 90

Toscana Rosso IGT Ugo Contini Bonacossi 2013 CAPEZZANA
integro nei profumi, è saporito, succoso, dotato di ritmo e fine tessitura tannica; la chiusura è sapida e coerente, affrancata da intrusioni boisé – la personalità non è originale ma lo stile è decisamente elegante  – 90

Commenta