Raddabox

 

RADDABOX

In questo periodo di scarsi contatti umani – e dicendo scarsi in luogo di inesistenti manifesto già il mio innato ottimismo – si moltiplicano le iniziative per consegnare direttamente a domicilio qualsiasi tipo di merce, compreso il vino ovviamente. In questo insolito contesto, si distingue, quanto meno per originalità, la proposta dell’Associazione dei Vignaioli di Radda (in Chianti) che ha confezionato due box da 12 bottiglie ciascuno, contenenti i vini delle 24 aziende facenti parte dell’Associazione.
Il nome scelto – RADDABOX – per questa particolare promozione è piuttosto agghiacciante e mi rendo conto possa suggerire ai soggetti più sensibili, soprattutto in una fase ansiosa come l’attuale, dei seguiti drammatici (Raddabox contro Robocop o King Kong o Batman..); ma l’intento è decisamente lodevole.
Soprattutto perché è uno dei rarissimi esempi concreti di unione tra produttori, che in questo caso procede con il motto “una bottiglia per uno, un box per tutti”. Noterete che nel gruppo ci sono nomi famosi e altri meno conosciuti ai più. E ci sono tutti, giustamente alla pari. 
Per chi non lo sapesse, devo ricordare che non esistono (in Toscana, in Piemonte, in Borgogna o dove volete), dei soggetti più polemici e individualisti dei produttori di vino. Non entro in dettagli ma vi garantisco che l’aneddotica è ricchissima di esempi. 
Proporsi così, compattamente insieme,  è quindi un gran bel segnale di maturità e un indubbio punto a favore dei Vignaioli di Radda.
Ed è anche il motivo per cui, non avendo questo sito finalità commerciali, ho ritenuto fosse giusto divulgare la notizia e chi fosse interessato all’acquisto (€225, consegna inclusa) può contattare direttamente i Vignaioli presso questo indirizzo mail:
radda@vignaiolidiradda.it
o collegandosi a questo link:
https://bit.ly/2XKT8My

Una parte del ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Comunità di Sant’Egidio.

Chiudo con l’elenco dei vini contenuti nei due RADDABOX.

RADDABOX12/1

Castello di Volpaia – Chianti Classico 2018
Capaccia – Chianti Classico 2016
Vignavecchia – Chianti Classico 2016
Erta di Radda – Chianti Classico 2017
Castello di Radda – Chianti Classico 2017
Montevertine – Pian del Ciampolo 2018
Brancaia – Chianti Classico 2017
Val delle Corti – Chianti Classico 2017
Borgo Salcetino – Chianti Classico 2017
Caparsa – Chianti Classico 2016
Arillo in Terrabianca – Chianti Classico San Fedele 2017
Castelvecchi – Chianti Classico Capotondo 2016

RADDABOX12/2

Castello d’Albola – Chianti Classico 2017
Poggerino – Chianti Classico 2017
Collebereto – Chianti Classico 2017
Istine – Chianti Classico 2017
Borgo La Stella – Chianti Classico 2017
Monteraponi – Chianti Classico 2018
Castello di Monterinaldi – Chianti Classico 2016
Tenuta di Carleone – Chianti Classico 2017
Montemaggio – Chianti Classico 2014
Pruneto – Chianti Classico 2015
Podere l’Aja – Chianti Classico 2016
Podere Terreno – Chianti Classico 2016

Commenta