V. d. G.: Morellino di Scansano 2016 Suberli

Morellino di Scansano DOCG Suberli 2016 MOCALI

Forse troppo frequentemente la “prima pagina” viene occupata dai vini di alta gamma, che, nella maggioranza dei casi, hanno una difficilissima reperibilità e costi oltremodo onerosi per il consumatore finale. Un motivo che mi porta a segnalare, spesso e volentieri, vini più abbordabili sotto tutti i punti di vista e comunque degni di essere bevuti con piacere.

Nel caso odierno ho dato la priorità della segnalazione al Morellino prodotto da Tiziano Ciacci dell’azienda Mocali, che, pur essendo l’autore di un Brunello di Montalcino di alto livello – per inciso, la Riserva 2013 è buonissima -, propone anche vini dalla struttura più semplice ma dalla piacevolezza assicurata:

profumi aperti e nitidi di frutti rossi e spezie; l’attacco sul palato è pieno, gustoso, di buona presa e sapidità. Il finale, di media lunghezza, pone coerentemente in risalto il carattere tipico del Morellino: caldo e maturo ma non in debito di freschezza.

Commenta