VINO DEL GIORNO: Cabernet Franc La Fralluca

Alla sempre più corposa lista di Cabernet Franc di valore prodotti sulla costa toscana, possiamo aggiungere, senza la minima incertezza, quello prodotto da La Fralluca di Suvereto:

93/100  –   Toscana Cabernet Franc IGT 2015 LA FRALLUCA
intenso e brillante nell’aspetto, si apre al naso su un ricco ventaglio di aromi che vanno dai frutti di bosco al pepe, dalla menta alle erbe aromatiche, con lievissimi tocchi di peperone e vaniglia sullo sfondo; in bocca è denso, morbido, bilanciato, lungo ed elegante nel finale. Un rosso già pienamente godibile ma in grado di migliorare ancora con la permanenza in bottiglia.

Giugno 2017 – Rossi IGT – 2

 

Toscana Rosso IGT Al Passo 2012 TOLAINI
sentori di confetture e tannini tendenti alla secchezza che indicano un’evoluzione avanzata – il vino è corretto e gradevole ma manca dello slancio adeguato  – 82

Toscana Rosso IGT Fattoria di Travalda 2013 CASTELLANI
molto scuro nel colore e segnato da intense note di peperone nei profumi – la bocca è calda, alcolica all’impatto, intensa ma di modesta espansione nel finale  – 83

Toscana Rosso IGT I Renai 2013 SAN GERVASIO
apparentemente evoluto al primo approccio olfattivo, riprende slancio e sufficiente dinamica sul palato, mostrando un apprezzabile equilibrio tra alcol, acidità e tannini – il finale è pulito ma privo dell’allungo auspicato  – 86

Toscana Rosso IGT Indaco 2013 TENUTA DEI SETTE CIELI
alcolico, potente, di stile convenzionale incentrato su un frutto molto maturo e sulla presenza di rovere dolce  – 82

Toscana Rosso IGT La Regola 2013 LA REGOLA
profondo, concentrato, compatto, con un frutto ricco e maturo, accompagnato, senza invadenze, dalla presenza del rovere – il calore alcolico appesantisce la beva ma il finale, dai freschi toni balsamici, recupera slancio ed equilibrio  – 89

Toscana Rosso IGT Rompicollo 2015 POGGIO AL TUFO
integro, intenso, dai profumi speziati, progressivo e continuo nello sviluppo, piacevole e bilanciato – di media complessità e carattere ma ben realizzato  – 87

Toscana Rosso IGT Yantra 2015 TENUTA DEI SETTE CIELI
intensamente fruttato, dal profilo semplice ma ben fatto, di relativo movimento ma almeno non statico sul palato, dove la presenza tannica non è comunque invadente  – 84

Toscana Rosso IGT Toscana Sangiovese IGT Parus 2015 LE POTAZZINE
leggero e trasparente nel colore, invitante nei profumi di fragole selvatiche, preciso e decisamente gradevole anche se dalla struttura elementare  – 85

Marzo 2017 – Rossi IGT, Serie 5

DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Colli della Toscana Centrale IGT  Piemaggio  2006 PIEMAGGIO eccesso di concentrazione, potente, muscolare e privo di finezza – in positivo sono da segnalare la grinta e la vitalità, inalterata dopo dieci anni 83
Costa Toscana Rosso IGT  Belcore 2015 I GIUSTI E ZANZA sentori intensi di more e frutti di bosco – di buona struttura, ricco di frutto, con qualche tannino di troppo da arrotondare 84
Costa Toscana Rosso IGT Marsiliana 2012 PRINCIPE CORSINI pulito ma con un frutto molto maturo – buona disposizone sul palato, di stile convenzionale e finale condiviso tra note di confetture e sentori boisé 85
Costa Toscana Rosso IGT Nemorino 2015 I GIUSTI E ZANZA profumi concentrati, chiusi, su fondo fruttato – l’acidità rinforza l’azione del tannino provocando qualche spigolosità supplementare –  vino integro ma ancora ruvido 82
 Toscana Rosso IGT Concerto di Fonterutoli 2013 MARCHESI MAZZEI di media personalità e stile convenzionale, ben equilibrato e pulito anche se la presenza del rovere non è certo timida 86
Toscana Rosso IGT I Collazzi 2013 I COLLAZZI polposo e strutturato, ripercorre strade già battute, con legno in abbondanza a riempire gli spazi e una chiusura che tende ad appiccicare  83
 Toscana Rosso IGT Libertà dei Collazzi 2014 I COLLAZZI pulito con qualche cenno di evoluzione – palato poco sciolto con finale impacciato – dignitoso ma palesemente condizionato dalle difficoltà dell’annata  81