Novembre 2016 – Bianchi Piemonte e Lombardia

DATA DI ASSAGGIO DENOMINAZIONE TIPO NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Ottobre 2016 Colli Tortonesi Cortese DOC Oltretorrente 2015 OLTRETORRENTE Originale nei profumi di stampo floreale e minerale (idrocarburi), possiede un sapore intenso, fresco, sapido, continuo, persistente nel finale. Elegante e ben caratterizzato è un bianco di personalità. 90
Ottobre 2016 Colli Tortonesi Timorasso DOC Oltretorrente 2013 OLTRETORRENTE Piuttosto riservato al primo impatto olfattivo, rivela, dopo adeguata ossigenazione, note di fiori secchi, di camomilla e tiglio oltre a tratti minerali; in bocca è fortemente caratterizzato da un’acidità decisa che attraversa il palato e rende il sapore più vivo e lungo anche se ancora un po’ brusco. 88
Ottobre 2016 Langhe Nascetta DOC Albori 2015 Alessandro RIVETTO Le leggere note di riduzione al naso sono compensate da un sapore dotato di buona verve, condotto da un’acidità vivace ma non aggressiva per un insieme gradevole.  83
Novembre 2016 Langhe Nascetta DOC Reverdito 2015 Michele REVERDITO Prova davvero perentoria e convincente da parte di una tipologia che ha pochi ma agguerriti sostenitori nelle Langhe. Michele Reverdito è uno di questi e il suo 2015 colpisce per il forte carattere dal timbro minerale-salino che esprime in una struttura comunque agile e scattante, capace di trovare nel finale anche un allungo inatteso. 90
Ottobre 2016 Provincia di Pavia IGT Merlino 2015 CONTE VISTARINO Pulito ma ancora un po’ chiuso al naso; mostra una buona agilità e un leggero residuo zuccherino, il finale è lineare di media lunghezza con pregevoli ritorni salini che donano un pizzico di carattere in più.  84
Ottobre 2016 Provincia di Pavia IGT Ries 2015 CONTE VISTARINO L’approccio è un po’ dolciastro, caramelloso, poco disinvolto e caratterizzato; omologato e prevedibile è tuttavia pulito e gradevole. 81
Ottobre 2016 Roero Arneis DOCG Anterisio 2015 CASCINA CHICCO Profumi delicati e nitidi, di stampo floreale e di frutti esotici; corretto e coerente anche sul palato, non ha la suggestione della naturalezza ma è gradevole e ben fatto.  82
Novembre 2016 Vino Bianco VdT Suggestioni nm SANT’ANNA DEI BRICCHETTI Vino sicuramente originale, ricavato da uve moscato vinificate per ottenere un vino secco. Il risultato è interessante, i profumi sono varietali con l’integrazione di lievi cenni di vaniglia e un gusto intenso e saporito che riesce a coprire il fondo amaro del vitigno con la dolcezza del rovere e del gioco ossidativo, senza risultare per questo stucchevole, anche se un po’ di nerbo in più non guasterebbe. 85

Commenta