Marzo 2017 – Bordeaux Primeurs 2004, Haut Médoc e Listrac

A due settimane dall’inizio degli assaggi dei Primeurs 2016 di Bordeaux, propongo una rassegna di assaggi ricavati dai miei appunti stilati nel 2005 iniziando con due Appellations “minori” come Haut Médoc e Listrac.

DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Haut – Médoc Château Beaumont 2004 BEAUMONT frutto da merlot in evidenza, ampio, morbido, un po’ semplice 84
Haut – Médoc Château Belgrave 2004 BELGRAVE potente, ricco, di stile internazionale, supportato abbondantemente dal rovere anche se il frutto è di buona maturità – finale intenso ma boisé 86
Haut – Médoc Château Camensac 2004 CAMENSAC frutto leggermente immaturo, frenato dal rovere ma dotato di un’apprezzabile purezza – il finale è un po tannico 85
Haut – Médoc Château Cantemerle 2004 CANTEMERLE frutto integro, tannino fuso, buona dinamica sul palato con tannini morbidi – di medio carattere ma bene realizzato 87
Haut – Médoc Château Citran 2004 CITRAN piuttosto verde, l’acidità è in netta evidenza come il rovere – vino magro, non del tutto maturo ma fresco e snello 84
Haut – Médoc Château Coufran 2004 COUFRAN pieno, morbido, espansivo, già molto pronto sei mesi dopo la vendemmia, anche grazie alla quota rilevante, e insolita nel Medoc, di merlot nell’uvaggio (85%) – piacevole, di medio carattere 87
Listrac – Médoc Château Fonreaud 2004 FONREAUD piacevoli sentori di cassis, spezie orientali e tratti mentolati – struttura ben disegnata, forse appena sovraestratto ma promettente 86
Listrac – Médoc Château Fourcas – Dupré 2004 FOURCAS – DUPRÈ assetto composto, frutto di discreta maturità, finale leggermente boisé – piacevole ma un po’ semplice 84
Listrac – Médoc Château Fourcas – Hosten 2004 FOURCAS – HOSTEN note vegetali e speziate, il rovere è ingombrante, il finale stretto e un po’ asciugato dai tannini 81
Haut – Médoc Château La Lagune 2004 LA LAGUNE vegetale netto, è verde e un po’ crudo ma anche molto fresco, snello, di buona lunghezza finale – manca un po’ di maturità ma non lo stile 87
Haut – Médoc Château La Tour Carnet 2004 LA TOUR CARNET frutto surmaturo, tannini morbidi ma finale calante – in debito di carattere 82
Haut – Médoc Château de Lamarque 2004 de LAMARQUE intenso, ha un frutto di piena maturità ma anche un rovere invadente e poco integrato 85
Haut – Médoc Château Malescasse 2004 MALESCASSE sentori di carne affumicata e tostature del rovere – massa tannica imponente ma impacciata 82

Commenta