Toscana Rossi IGT 2015, seconda parte – Gennaio 2018

Una miscellanea di vini che hanno in comune solo l’annata 2015. Nel dettaglio sono presenti, come ricavabile dai nomi in etichetta, tre Cabernet Sauvignon, due Colorino, un Merlot (Zenit) e un Cabernet Franc (Poggio de’ Colli) in purezza. Completano la lista tre vini ottenuti da blend ben diversi: dalla collaudata formula del sangiovese con aggiunta di quote minori di cabernet sauvignon e merlot (Tre di Brancaia), alle originali proposte dell’azienda lunigianese Belmesseri con il vino omonimo ricavato dalla combinazione tra merlot e due vitigni locali come pollera e merlarola, seguito dal più ambizioso Tafuri, incentrato su un uvaggio tra cabernet sauvignon e pollera con minime aggiunte di merlot e syrah. Con risultati, aggiungo, molto più che incoraggianti.

 

Toscana Colorino IGT Casamaggio 2015 TORRE A CONA
il frutto è leggermente surmaturo e l’impatto deciso, potente, poco incline a evidenziare dettagli e sfumature ma grintoso e non banale  – 84

Toscana Colorino IGT Le Selezioni 2015 CASTELLO DI GABBIANO
frutto un po’ surmaturo ma non decadente, ha un sapore intenso e bilanciato ma un po’ statico nei movimenti  – 84

Toscana Rosso IGT Belmesseri 2015 CANTINA BELMESSERI
maturo senza eccessi, è morbido, quasi felpato al tatto, piacevole, bilanciato, di media lunghezza finale  – 86

Toscana Rosso IGT Cabernet Sauvignon 2015 BRANCAIA
molto morbido, dalla tendenza quasi dolce accentuata dai sentori di vaniglia, è comunque tonico e saporito, seppur prevedibile  – 86

Toscana Rosso IGT Cabernet Sauvignon 2015 VILLA POMONA
molto maturo nel frutto, è caldo, potente ma non sgarbato, si semplifica nel finale dove affiora un po’ di rovere ma l’insieme è piacevole  – 86

Toscana Rosso IGT Cabernet Sauvignon Mocali 2015 MOCALI – Tiziano CIACCI
scurissimo nel colore, è intenso e dotato di un frutto ricco e ben maturo; in bocca è morbido, succoso, con una chiusura più rigida ma fresca  – 87

Toscana Rosso IGT Poggio de’ Colli 2015 PIAGGIA
intenso e aperto nei profumi maturi e caldi con risvolti mentolati; in bocca ha tatto soffice, morbido, elegante ma è molto giovane e manca, al momento, di adeguata complessità – da attendere, può solo migliorare  – 92

Toscana Rosso IGT Tafuri 2015 CANTINE BELMESSERI
vivo nel colore, ha profumi ben definiti di ribes e violette; in bocca è equilibrato, fresco, dinamico, indirizzato in profondità più che in ampiezza, con finale lungo e piacevolmente sapido  – 91

Toscana Rosso IGT Tre 2015 BRANCAIA
fruttato diretto e gradevole, è molto nitido, non complesso, dalla bevibilità ben espressa  – fruttato diretto e gradevole, è molto nitido, non complesso, dalla bevibilità ben espressa  – 86

Toscana Rosso IGT Zenit 2015 PODERE CANNETA
fresco, piacevole, ben fatto, semplice ma di apprezzabile ariosità sul palato  – 84

Commenta