SELEZIONE VINI 2021: FATTORIA DI VEGI

Saldata storicamente al rispetto della tradizione la produzione della Fattoria di Vegi offre insoliti e non di meno interessanti motivi di riflessione. Alla resa dei conti, infatti, i vini che attirano le maggiori attenzioni non sono i Chianti Classico, come era plausibile attendersi, ma un Vin Santo e un vino bianco. Il primo, emblematico per la tipologia, è intenso e di carattere eppure privo di eccessi, non reso stucchevole da eccessi di dolcezza ma neanche irrigidito dalla secchezza tannica procurata da caratelli di affinamento esausti o appesantito dagli aspetti ossidativi (come capita in molti Vin Santo tradizionali), che sarebbero anche giustificati visto che si tratta di un 1995.
Si cambia totalmente fronte, invece, con il vino bianco che esplora, attraverso un blend inconsueto, un percorso decisamente attraente, con risultati….continua per gli abbonati.

 
 

Commenta