V. d. G.: Paleo 2016 Le Macchiole

Paleo 2016 LE MACCHIOLE

Nonostante che il disciplinare di produzione comprenda un’ampia gamma di vitigni e tipologie, i vini a indicazione geografica continuano ad avere uno spazio non secondario nell’area bolgherese. Non sto a indagare sui motivi che hanno indirizzato alcune aziende verso questa scelta, mi limito a constatare che nella degustazione effettuata nel mese scorso sono emersi dei valori notevolissimi, soprattutto (ma non esclusivamente) in corrispondenza dell’annata 2016. E, aggiungo, soprattutto (ma non esclusivamente..) dell’azienda Le Macchiole, il cui tris d’assi (Messorio, Paleo, Scrio) non si è mai mostrato così compattamente in forma come in questa occasione; il mio preferito continua però ad essere il Cabernet Franc Paleo, del quale, in vena ormai di anticipazioni, riporto in sintesi le note di assaggio:

..spaziale…

Forse sono stato un po’ estremo nella sintesi e aggiungo una riga:

..condensa nel bicchiere tutti i pregi immaginabili in un Cabernet Franc di classe…

Il resoconto dettagliato è disponibile nel Report 2019 “Rossi IGT Bolgheri”.

Commenta