V. d. G.: Vin Santo del Chianti Collefresco di Poggiotondo

Vin Santo del Chianti Collefresco 2010 POGGIOTONDO

Dal vocabolario Treccani: Segreto– notizia che si rivela ad altri in via del tutto riservata…

Nella retroetichetta del Collefresco è riportato il segreto della sua formula produttiva: vigneti trentennali, lungo appassimento, pigiatura soffice a febbraio inoltrato e cinque anni di caratello. Ma che segreto è se si spiattella tutto a tutti? Evidentemente Lorenzo Massart, titolare di Poggiotondo, vuole solo burlarsi dei  segreti (e anche della Treccani), ma a questa sorta di provocazione rispondo a modo mio, rivelando a tutti che il Collefresco è un Vin Santo di gran carattere, potente, denso, dolcissimo eppure bevibile e succoso, imprevedibilmente fresco nel lungo finale di spezie orientali, erbe aromatiche e frutta secca.

Ma, mi raccomando, non ditelo a nessuno..

 

Commenta