Febbraio 2017 – Bianchi IGT – Serie 2

DENOMINAZIONE  NOME DEL VINO ANNATA  AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Calabria Greco IGT  Rèfolu 2013 CASA COMERCI molto sapido, buccioso, anche un po’ tannico ma privo di rusticità – intenso e fresco, non manca di carattere 85
Costa Toscana Bianco IGT Nemorino 2015 I GIUSTI E ZANZA uvaggio di trebbiano e semillon, è vino dal profilo semplice ma curato – fresco e piacevole, di convincente bevibilità 84
Toscana Bianco IGT Tresassi 2015 FONTEMORSI ricavato da un blend di viognier e chardonnay, è caratterizzato da profumi intensi dal fondo fruttato – in bocca è assai piacevole, proporzionato e di buona lunghezza finale 87
Toscana Bianco IGT  Tribiana 2013 PIEVE DE’ PITTI pulito, corretto, lineare, stimolato da una buona vena acida 83
Toscana Vermentino IGT Gioia  2016 VILLA SANTO STEFANO colore brillante, profumi intensi e nitidi, di carattere primario – un pizzico di co2 all’ingresso, buona scioltezza e continuità, ottimo equilibrio fra parte dolce e acido-salata, finale di media lunghezza ma coerente – giovanissimo e già promettente 87
Umbria Trebbiano Spoletino IGT Bocale 2015 BOCALE corretto, innocuo, ben fatto, pulito, piacevole, poco carattere, emerge un leggerissimo tono amarognolo nel finale 82
Vigneti delle Dolomiti IGT Casòn Hirschprunn 2014 Alois LAGEDER sentori di albicocche mature, mostra qualche cenno di evoluzione ma è pieno, intenso, grasso sul palato; è più energico che fine ma non manca di carattere. 87
Vigneti delle Dolomiti IGT Enosi 2014 BARON DI PAULI un po’ verde e immaturo nei profumi, poco espressivi, mostra poi carattere, grip e progressione, anche se il finale manca di ampiezza 88

Commenta