Tre Anni Dopo: Falanghina Cruna deLago – LA SIBILLA

 

Campi Flegrei Falanghina DOC Cruna deLago LA SIBILLA

Ho ancora un buon numero di vini bianchi da mettere in risalto nella consueta rubrica dei “Tre Anni Dopo” ma voglio dare la precedenza a un vino di un’azienda e di una tipologia ben note agli addetti ai lavori – almeno quelli più attenti – ma, forse, non altrettanto al grande pubblico anche se il “grande pubblico” non bazzica molto su questo sito.

Insomma, senza avere particolari motivi e senza avere, non è la prima volta, la minima idea di chi ci sia dietro a questo vino sia come proprietà che come staff tecnico, mi va proprio di parlarne perché mi sembra meritarsi qualche riga di elogio e qualche attenzione in più.

Nel primo giro di assaggi (2017) ho provato le annate 2008, 2012 e 2014. Ho testato nuovamente quest’ultimo millesimo neanche una settimana fa. I dettagli organolettici sono disponibili, come sempre, per gli abbonati e per il momento anticipo soltanto, ricorrendo a immagini meno “tecniche”, che il Cruna 2014 non è soltanto ancora vivo, ma si muove, parla, racconta storie…

Commenta