The Great Wines of Tuscany – Giunti – 2017

Vernaccia di San Gimignano, riepilogo dei migliori assaggi del 2017 - Febbraio 2018

Domani, mercoledì 14 febbraio, si apriranno gli assaggi di anteprima anche della Vernaccia di San Gimignano. Vedremo così quali saranno i primi responsi, ovviamente solo orientativi, sulla discussa annata 2017, anche se il focus principale sarà indirizzato su Riserve e Selezioni 2016, un millesimo dai presupposti molto promettenti. Per il momento, come già fatto per i Chianti Classico, vi propongo una sintesi dei vini più interessanti provati lo scorso anno.

 

Vernaccia di San Gimignano DOCG Casanuova 2015 FONTALEONI
ben definito nei profumi di fiori secchi, mandorle, agrumi; il sapore, dinamico e fragrante, è una riuscita combinazione tra eleganza e carattere in grado di associare la beva alla complessità  – 92

Vernaccia di San Gimignano DOCG Riserva La Lastra 2015 LA LASTRA
sottili note di agrumi e fiori bianchi affiorano al naso; in bocca è vino preciso, articolato, dotato di tensione gustativa  e di una certa raffinatezza nei tratti – il carattere è, come sempre, riservato e poco appariscente ma decisamente concreto e affidabile  – 92 

Vernaccia di San Gimignano DOCG Riserva Sanice 2014 CESANI
tipici sentori torbati al naso annunciano un vino dal carattere fermo e risoluto, fresco senza essere aspro, è tonico, reattivo, classicamente salino in chiusura – all’altezza della sua reputazione anche in un’annata difficile come la 2014  – 92

Vernaccia di San Gimignano DOCG Campo della Pieve 2015 IL COLOMBAIO DI SANTA CHIARA
preciso, nitido e calibrato nei profumi di stampo agrumato e floreale; in bocca rilancia con sicurezza e continuità, è fresco, lungo, elegante e piacevolmente sapido  – 91 

Vernaccia di San Gimignano DOCG Riserva I Mocali 2013 VAGNONI
profumi di agrumi e fiori bianchi al naso e sapore fresco, slanciato, arioso ed elegante, lungo e intenso nel finale – tra i migliori “Mocali” di sempre  – 91 

Vernaccia di San Gimignano DOCG Tradizionale 2015 MONTENIDOLI
caratteristico nei profumi maturi di pannocchia di grano e orzo, afferma una personalità inconfondibile sul palato grazie alla sua decisa connotazione salina-minerale che contrasta con efficacia l’impatto caldo dell’annata 2015  – 91

Vernaccia di San Gimignano DOCG Fiore 2015 MONTENIDOLI
un vino complesso, dalla struttura stratificata che emana vitalità ed energia, con rilanci e cambi continui di ritmo; l’annata ha conferito qualche nota dolce in eccesso ma, come spesso capita ai vini di Montenidoli, non ci sarà da stupirsi se la permanenza in bottiglia potrà riservare ulteriori, piacevoli sorprese  – 90 

Vernaccia di San Gimignano DOCG Panizzi 2016 PANIZZI
note limpide di fiori bianchi e cenni torbati al naso; in bocca rivela un’apparente sottigliezza e una indubbia precisione che sconfinano in pregevoli tratti di eleganza – una performance di rilievo, sorprendente per una Vernaccia “base”  – 90 

Vernaccia di San Gimignano DOCG Riserva Benedetta 2015 FATTORIA SAN DONATO
torba, caramella d’orzo, note affumicate fanno parte delle variabili aromatiche di una Vernaccia rispettabile; la bocca è densa, contrastata, fresca, rigorosa, molto ben riuscita e piacevole  – 90

Commenta

Ultimi Articoli