The Great Wines of Tuscany – Giunti – 2017

Anteprima Vernaccia di San Gimignano - Febbraio 2018

 

La giornata di anteprima della Vernaccia di San Gimignano ha permesso di prendere un primo contatto con le nuove annate in uscita delle varie tipologie previste dalla storica DOCG. I vini previsti in degustazione erano 93 (solo Vernaccia ovviamente), di cui 39 non ancora imbottigliati o, più precisamente, definiti “campioni atti a divenire”. Il resto dei vini o la stragrande maggioranza di essi, come ben si comprende, era comunque costituito da imbottigliamenti recenti. In sostanza, se un po’ tutti gli assaggi in anteprima sono da prendere generalmente con una buona dose di approssimazione, quelli dei vini bianchi, non fosse altro per le dosi maggiori di SO2 utilizzata, ancora di più!

La degustazione si è svolta in maniera inconsueta, con le bottiglie scoperte e assaggiate in ordine di azienda, non di annata e tipologia come sono solito fare. La temperatura di servizio era, come succede praticamente sempre in queste occasioni, eccessivamente fredda, ma la qualità e la tempistica del servizio è stata davvero eccellente, grazie all’ottima organizzazione predisposta dal Consorzio e dai sommeliers AIS, tra i quali debbo sinceramente ringraziare per la solerzia, la gentilezza e la professionalità, la signora Paola Rossi.

Il resoconto dettagliato uscirà prossimamente ma le prime impressioni confermano la crescita in termini di sensibilità interpretativa da parte dei vari produttori sangimignanesi. Per quanto riguarda le varie annate, spesso i giudizi sono condizionati dalle attese, per cui il caldo e siccitoso millesimo 2017 si è rivelato in molti casi più equilibrato del previsto senza perdere in intensità; il più fresco e bilanciato 2016 ha invece evidenziato molti vini ancora indietro nell’evoluzione, qualche magrezza inattesa in alcuni, ma anche doti di complessità e “sprint” notevoli in altri; tra le annate precedenti, rappresentate da un numero più ridotto di campioni, si sono messe in buona evidenza alcune pregevoli Riserve 2015.

Commenta

Ultimi Articoli