Anteprima Chianti Classico 2016 – Febbraio 2018

 

I primi assaggi dei Gallo Nero 2016 offrono indicazioni utili su un millesimo che si preannuncia piuttosto interessante per il supplemento di freschezza che possiede. Ma è ancora piuttosto presto per tracciare un bilancio attendibile dell’annata, sia per la quantità contenuta dei vini presenti in degustazione sia per la presenza di numerosi campioni da botte. In considerazione di questi aspetti, le note che seguono, ricavate in gran parte dagli appunti presi da Claudio Corrieri, sono riferite solo ai vini più espressivi al momento degli assaggi.

 

 

Chianti Classico DOCG Castagnoli 2016 CASTAGNOLI
Profumi di spezie, fragole, ciliegie; in bocca è maturo e setoso al tatto, rilancia e cambia ritmo con continuità, chiudendo con piacevole distensione.  – 90/93

Chianti Classico DOCG Ama 2016 CASTELLO DI AMA
Il contrasto tra la maturità del frutto e la freschezza acida è così ben congegnato da innescare una serie di “stacchi” molto piacevoli; il finale si semplifica leggermente ma mantiene coerenza e pulizia.  – 90/93

Chianti Classico DOCG I Fabbri 2016 I FABBRI
Sentori fruttati di lamponi e ciliegie al naso, corrisposti da un sapore tonico, molto fresco, lineare, ben disteso nel finale.  – 88/91

Chianti Classico DOCG Campo di Mansueto 2016 OLIVIERA
Arioso, fresco, bilanciato, ha un profilo molto snello e agile con buon allungo finale.  – 88/91

Chianti Classico DOCG Riecine 2016 RIECINE
Aperto nei profumi, con note di cassis in evidenza; in bocca è intenso, continuo, molto succoso, possiede insieme spessore ed eleganza oltre a una certa complessità finale.  – 92/95

Chianti Classico DOCG Rocca di Castagnoli 2016 ROCCA DI CASTAGNOLI
Ha profumi di ribes e ciliegia e un sapore rigoroso, compatto, un po’ rigido nel finale ma di convincente compostezza e vitalità.  – 88/91

 

Campioni da Botte

 

Chianti Classico DOCG Badia a Coltibuono 2016 BADIA A COLTIBUONO
Fresco, dinamico, ben stilizzato, di media lunghezza finale.  – 86/89 da botte

Chianti Classico DOCG Cigliano 2016 CIGLIANO
Floreale e minerale al naso, è un po’ stretto a centro bocca ma il finale è lungo, succoso, di piacevole sapidità.  – 88/91 da botte

Chianti Classico DOCG Castellinuzza e Piuca 2016 CASTELLINUZZA E PIUCA
Molto floreale nei profumi, è equilibrato, di media consistenza e finale pulito.  – 86/89 da botte 

Chianti Classico DOCG San Giusto a Rentennano 2016 SAN GIUSTO A RENTENNANO
Di forte presa sul palato, ha carattere ed espressività; il finale è energico e molto sapido.  – 88/91 da botte

Chianti Classico DOCG Isole e Olena 2016 ISOLE E OLENA
Impatto quasi dolce, l’acidità non manca ma prevale il senso di dolcezza e morbidezza con finale più largo che lungo.  – 86/89 da botte

Chianti Classico DOCG L’Erta di Radda 2016 L’ERTA DI RADDA
Profumi fruttati e floreali, estrazione tannica ben calibrata e chiusura slanciata dai toni fruttati.  – 88/91 da botte

Chianti Classico DOCG Monte Bernardi 2016 MONTE BERNARDI
Inizialmente un po’ chiuso nei profumi, si apre su note floreali e si sviluppa con continuità sul palato con finale di buona intensità.  – 86/89 da botte

Chianti Classico DOCG Bandini Villa Pomona 2016 POMONA
Intensamente fruttato al naso, è gustoso e saporito, progressivo nello sviluppo con tannini freschi e croccanti.  – 88/91 da botte

Commenta