Anteprima Chianti Classico Riserva 2015, seconda parte – Febbraio 2018

 

Le recensioni che seguono completano il quadro delle Riserve 2015. Segnalo nuovamente di non aver recensito i campioni da botte e anche quei vini che, in più di una bottiglia, hanno evidenziato difetti di tappo o similari. Ho strutturato, come nelle recensioni del primo gruppo, le valutazioni con una classificazione per fasce di voto, data l’estrema volubilità dei vini in questa fase. E continuerò così anche per il resto dei vini “in Anteprima” ancora da pubblicare.

 

Chianti Classico DOCG Riserva Le Miccine 2015 LE MICCINE
L’impatto è delicato, fresco e arioso; è apprezzabile anche lo stile, molto misurato e rispettoso della tipologia, nonostante una chiusura piuttosto rigida e stretta.  – 88/91 

Chianti Classico DOCG Riserva Vigna Barbischio 2015 MAURIZIO ALONGI
Un po’ chiuso al naso ma di buona espressività sul palato, dove rivela equilibrio, intensità e un convincente allungo finale, dal fondo piacevolmente rinfrescante.  – 88/91

Chianti Classico DOCG Riserva Settantanove 2015 OLIVIERA
Ordinato, preciso, ben fatto, di medio carattere ma buona piacevolezza.  – 86/89 

Chianti Classico DOCG Riserva Castellinuzza 2015 PODERE CASTELLINUZZA
Molto sapido e fresco, possiede un frutto integro e tannini ben registrati; il finale non è particolarmente incisivo ma ha carattere e la giusta tensione.  – 88/91  

Chianti Classico DOCG Riserva Bugialla 2015 POGGERINO
Il frutto è maturo e insieme fresco, con un corredo aromatico articolato su note floreali e speziate; in bocca è ricco, nitido, fragrante, dinamico, complesso e molto lungo nel finale con il frutto in bella evidenza. Eccellente, a dir poco.  – 94/97  

Chianti Classico DOCG Riserva Poggio Bonelli 2015 POGGIO BONELLI
Ancora scomposto, in questa fase si avvertono prevalentemente alcol e rovere; la struttura è però robusta e ha le potenzialità per salire di quota.  – 82/85 

Chianti Classico DOCG Riserva Bandini Villa Pomona 2015 POMONA
Elegante, misurato, preciso, ha un equilibrio praticamente perfetto con tannini ben fusi; il finale non è forse lunghissimo ma è coerente, con deliziosi richiami floreali e fruttati.  – 92/95 

Chianti Classico DOCG Riserva Cortevecchia 2015 VILLA LE CORTI
Deve ancora trovare l’assetto giusto, in questa fase i tannini non sono integrati con il resto della struttura e frenano l’espansione sul palato; la permanenza in bottiglia favorirà il raggiungimento di un maggiore equilibrio.  – 84/87 

Chianti Classico DOCG Riserva Renzo Marinai 2015 RENZO MARINAI
Intenso, caratterizzato da un frutto ricco e ben maturo supportato dal rovere; lo stile non è classico ma la materia prima è di ottima qualità.  – 86/89 

Chianti Classico DOCG Riserva Riecine 2015 RIECINE
Note di spezie, ciliegie, cassis emergono al naso e si intrecciano in un sapore continuo, ritmato, progressivo, lungo e stilizzato. Dopo una breve parentesi, Riecine è tornata a produrre la “Riserva” e ne siamo tutti felici.  – 94/97 

Chianti Classico DOCG Riserva Famiglia Zingarelli 2015 ROCCA DELLE MACIE
Caldo, maturo, fruttato, è piacevole, ben fatto, di media complessità e precisa esecuzione.  – 86/89

Chianti Classico DOCG Riserva Drugo 2015 SANTO STEFANO
Piacevole rotondità e dolcezza all’impatto ma anche qualche eccesso estrattivo, con il rovere in primo piano. Ancora da attendere.  – 84/87 

Chianti Classico DOCG Riserva  Val delle Corti 2015 VAL DELLE CORTI
Aperto, slanciato, fresco, di media intensità e forte impronta salina, lungo nel finale.  – 90/93 

Chianti Classico DOCG Riserva Vallepicciola 2015 VALLEPICCIOLA
Il colore è molto intenso, carico, dal sapore pieno ma un po’ statico e poco classico come stile.  – 84/87 

Chianti Classico DOCG Riserva Gherardino 2015 VIGNAMAGGIO
Integro e nitido nella componente aromatica, dai toni prevalentemente fruttati; il sapore è fresco, continuo, di medio carattere e complessità ma piacevole.  – 86/89

Chianti Classico DOCG Riserva Villa Calcinaia 2015 VILLA CALCINAIA
Piacevolmente fruttato, al momento è un po’ semplice ma lineare, composto, di buon equilibrio.  – 86/89

Commenta