Febbraio 2017 – Rossi della Maremma

 

È opportuno specificare che questa lista contiene, in massima parte, i vini di “base” delle varie aziende quì segnalate.

DENOMINAZIONE  NOME DEL VINO  ANNATA  AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Costa Toscana Rosso IGT  Birillo  2013 LE CORTI diretto sulla ricchezza e pienezza del frutto, ha un’intelaiatura semplice ma robusta – un po’ rigido nel finale 82
Maremma Toscana DOC Le Sughere di Frassinello 2014 ROCCA DI FRASSINELLO risvolti lattici affiancano il frutto nell’approccio aromatico – l’impatto sul palato ha una connotazione quasi dolce ma si sviluppa poi con sicurezza, possiede contrasto, intensità e un carattere non banale 84
Maremma Toscana DOC Mandriolo 2015 MORIS FARMS non nitidissimo, esibisce rotondità e dolcezza di frutto sul palato con chiusura un po’ ruvida 80
Maremma Toscana DOC Ornello 2014 ROCCA DI FRASSINELLO insolito nei profumi, con note vegetali, ematiche e di succo di pomodoro – palato non del tutto equilibrato ma di buona struttura 81
Maremma Toscana DOC Poggio alla Guardia 2014 ROCCA DI FRASSINELLO incertezze olfattive – un po’ fenolico con qualche tannino in eccesso, recupera gradualmente assetto ed equilibrio 80
Morellino di Scansano DOCG Riserva Poggio Maestrino 2013 POGGIO MAESTRINO E SPIAGGIOLE profumi diretti e nitidi sul frutto – il sapore è fresco, di media espansione ma convincente per rigorosità e fermezza 84
Morellino di Scansano DOCG Spiaggiole 2014 POGGIO MAESTRINO E SPIAGGIOLE leggero e poco espressivo, anche se pulito, al naso – è lineare, preciso, semplice ma gradevole 83
Morellino di Scansano DOCG Moris 2014 MORIS FARMS giovanile, fruttato e leggermente speziato – di media consistenza e apprezzabile freschezza – corto nel finale 82

Commenta