Luglio 2017 – Rossi Toscani IGT

 

DENOMINAZIONE NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Toscana Rosso IGT Arcanum 2012 TENUTA DI ARCENO profumi speziati e tatto morbido, molto civilizzato, soffice e vellutato, modellato da mano sapiente su una base strutturale ricca – vino di qualità rimarchevole che forse soffre la mancanza di un vero raccordo territoriale 92
Toscana Rosso IGT Baracca 1903 2013 FATTORIA DI PANCOLE tracce di evoluzione compensate dalla presenza di carattere espresso con grinta sul palato – il finale, un po’ corto, spenge rapidamente le eventuali ambizioni ma è vino da rispettare 85
Toscana Rosso IGT Borgaio 2015 MELETO semplice ma decisamente ben fatto, maturo e articolato nei profumi di confetture e spezie, di buona polpa sul palato e piacevole slancio finale 86
Toscana Rosso IGT Cabreo Il Borgo 2015 FOLONARI intenso al naso con un frutto ben maturo – attacca morbido in bocca, la dolcezza del frutto è diffusa con continuità e compostezza anche se si espande più in ampiezza che in profondità 87
Toscana Rosso IGT Campidonne Terza Edizione 2015 PIETRAFITTA un po’ chiuso al naso, è piuttosto disinvolto e scorrevole sul palato dove si sviluppa con ordine ed equilibrio anche se chiude rapidamente 84
Toscana Rosso IGT Campo ai Ciliegi 2015 BUONDONNO il frutto è molto maturo, quasi disidratato ma l’equilibrio complessivo è abbastanza convincente e gradevole 84
Toscana Rosso IGT Canaiolo 2016 LA LASTRA semplice, diretto, tonico, leggermente asprigno in chiusura anche se reattivo e saporito 84
Toscana Rosso IGT Chirone 2014 BORGO LA STELLA corretto, semplice, scorrevole, poco incisivo ma gradevole 82
Toscana Rosso IGT Collebello 2016 BADIA A COLTIBUONO un po’ magro e rapido nello sviluppo gustativo ma piacevolmente fresco e arioso nel finale 83
Toscana Rosso IGT Cretum 2015 POGGIO BONELLI leggermente evoluto al naso con note di china, fiori secchi e macerati, ma sorprendentemente agile e fresco in bocca, dove mostra ottimo equilibrio non disgiunto dal carattere 88
Toscana Rosso IGT Cronos 2012 BORGO LA STELLA decisamente vegetale nei profumi, esprime una certa durezza sul palato dove chiude però con una freschezza inattesa 82
Toscana Rosso IGT Filippone 2013 CANNETO speziato, piccante, boisé al naso, è consistente, fresco e di buona lunghezza in bocca 87
Toscana Rosso IGT Fontemerlano 2009 CASTELLO DI CACCHIANO un po’ vegetale nei profumi, rotondo, denso, sciolto e succoso sul palato – non ha un profilo originale ma è molto piacevole e tonico in considerazione all’annata – da segnalare il lungo affinamento in legno (60mesi) per questo vino ottenuto da uve merlot in purezza 90
Toscana Rosso IGT Il Botticello 2009 S. QUIRICO leggermente verde nei profumi, è morbido, lineare, dalla dolcezza diffusa e piacevole 86

Commenta