I VINI delle Cantine MELINI

Firma storica dell’enologia toscana, la Cantina Melini fa parte del nutrito gruppo di aziende facenti capo al Gruppo Italiano Vini. Le numerose etichette prodotte sono ispirate da un’attenta e misurata conduzione tecnica che, tradotto in parole semplici, significa che i vini sono corretti, puliti e ben fatti ma gli interventi di natura tecnica si fermano qui: non ci sono eccessi “manipolativi”, vinificazione e affinamento seguono principi ben saldati alla tradizione con utilizzo quasi esclusivo di botti grandi e con il sangiovese chiamato a recitare il ruolo di primo piano. Il vino più rappresentativo della proprietà continua a essere il Chianti Classico Riserva Vigneto La Selvanella del quale ho presentato recentemente un’ampia degustazione verticale che potrete consultare qui. Quest’anno in assaggio era presente l’annata 2016 che, come era prevedibile, ha lasciato un’ottima impressione anche se si tratta di un vino dallo sviluppo graduale che possiede ancora ampi margini di crescita con la permanenza in bottiglia.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta