Repertorio n. 1: Alto Adige

Con la pubblicazione del primo Repertorio, dedicato all’Alto Adige, ho avviato un’operazione insolita e, credo, anche inedita, che sarà seguita, tra non molto, da altri approfondimenti su altre zone e tipologie (Barolo, Barbaresco, Soave, etc..).

Si tratta di una classificazione dei migliori vini che ho assaggiato o dei quali ho riscontri certi dal 2005 ai giorni d’oggi (o quasi), ordinata prendendo a riferimento la media delle valutazioni più positive (almeno 4) ottenuta nel periodo esaminato.

Il criterio adottato consentirà al lettore di avere un quadro complessivo del valore, ovviamente opinabile, di ogni vino sulla base della sua costanza qualitativa.

Il prospetto riguardante l’Alto Adige contiene la bellezza di 421 vini classificati con un voto in centesimi ed è a disposizione, nella pagina RATINGS, degli abbonati attuali e futuri.

Commenta