SELEZIONI 2021: Chianti Classico Corte di Valle 2017

 

Il primo giro di assaggi per la Selezione 2021 ha già riservato qualche piacevole sorpresa. In questo caso parlo di Corte di Valle, un’azienda che non conosco e, conseguentemente, di un vino che assaggio per la prima volta. La tipologia è certamente importante – Chianti Classico – ma non si tratta né di una Riserva né di una Gran Selezione ma di un meno ambizioso vino di “annata” e anche l’annata – 2017 – non è di quelle che ha fatto collezione di “stelle”. Tuttavia è uno di quei rossi dai tratti leggeri, non supera i 13 i gradi alcolici, che lascia il segno come forse solo certi sangiovese riescono a fare, trasformando una presunta debolezza in un punto di forza: un vino da bere. E ribere. E (visto il prezzo) anche da comprare.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta