Novembre 2016 – Bianchi Toscana

DATA DI ASSAGGIO DENOMINAZIONE TIPO NOME DEL VINO ANNATA AZIENDA GIUDIZIO VOTO
Settembre 2016  Colli della Toscana Centrale IGT Vi ogni è 2014 RAMPA DI FUGNANO Aperto e profumato, note di albicocche in evidenza, è ben fatto, gradevole e ben definito nonostante qualche diluizione a centro bocca.  84
Novembre 2016  Maremma Toscana Vermentino DOC Irisse 2014 COLLEMASSARI L’ossidazione intuibile dal colore, è in realtà ben controllata e il vino rivela una buona tempra, è sapido, intenso, di buona tenuta nel finale. 85
Novembre 2016 Montecucco Vermentino DOC Melacce 2015 COLLEMASSARI Profumi varietali di albicocche mature e fiori di ginestra, ha una struttura polposa, si sviluppa in tensione con finale leggermente amarognolo.  84
Novembre 2016 Toscana Bianco IGT Cerviolo 2015 SAN FABIANO CALCINAIA Ben profumato con note di genziana ed erbe aromatiche oltre a un lievissimo cenno boisé; in bocca sorprende per la capacità di rilancio e spinta continua in un insieme di buon equilibrio.  89
Ottobre 2016 Toscana Bianco IGT Gagliole 2014 GAGLIOLE Impatto aromatico di stampo leggermente ossidativo ma sapore dal contrasto efficace, di gradevole sapidità finale.  82
Settembre 2016  Toscana Bianco IGT Terre di Tufi 2014 TERUZZI & PUTHOD Pulito, preciso, bilanciato, è un bianco dall’esecuzione tecnica inappuntabile e in grado di mostrare, come non faceva da tempo, una certa presenza di carattere e convincenti tratti di eleganza. Il finale è di media profondità ma coerente. 87
Ottobre 2016 Toscana Bianco IGT Vasario 2014 BUONAMICO Ampio, di buon peso sul palato, supportato dal rovere, si sviluppa con apprezzabile continuità anche se il finale declina rapidamente.  83
Novembre 2016 Toscana Chardonnay IGT Farnito 2015 CARPINETO Bilanciato, ben fatto, di buona concentrazione; il finale è di media lunghezza ma è ben coordinato con il resto della struttura.  85
Novembre 2016  Toscana Vermentino IGT Moris 2015 MORIS FARMS Pulito nei profumi dai toni fruttati e floreali, ha uno sviluppo progressivo sul palato, con finale gradevolmente sapido. 84
Ottobre 2016 Toscana Viognier IGT Bauci 2014 LA FRALLUCA Ben articolato nei profumi di fiori di campo e albicocche, è intenso, succoso, fresco e tonico, persistente e non privo di complessità. Una prova convincente in un’annata non proprio “comoda”. 89

Commenta