Chianti Classico 2015, riepilogo dei migliori assaggi – Febbraio 2018

L’ultima lista dei “migliori” Gallo Nero è sottodimensionata rispetto alle altre in quanto riferita ai soli vini di base o annata che dir si voglia. Diciamo però che è comunque indicativa dell’ottimo potenziale del millesimo 2015 in attesa di provare le Riserve  e le Gran Selezioni magari già a partire dalle Anteprime in svolgimento nei prossimi giorni.

 

Chianti Classico DOCG Castellare 2015 PODERI CASTELLARE
profumi aperti di ciliegie fresche e rose, il sapore è fresco, arioso, molto dinamico e ritmato nello sviluppo, lungo ed elegantemente floreale nel finale  – 92

Chianti Classico DOCG Poggerino 2015 POGGERINO
profumi inizialmente riservati che si aprono su note classiche di frutti rossi, violette e spezie fresche; è molto succoso, ha un’energia ben indirizzata su una traiettoria precisa che affonda in profondità – equilibrio e carattere assortiti in perfetta sintonia  – 92

Chianti Classico DOCG Badia a Coltibuono 2015 BADIA A COLTIBUONO
ha un profilo slanciato e preciso, con un pizzico di dolcezza all’ingresso di bocca compensata e contrastata da una capacità di rilancio notevole; il finale è sapido, di buona tenuta e carattere  – 91

Chianti Classico DOCG Castello di Radda 2015 CASTELLO DI RADDA
il carattere del sangiovese è ben delineato, la progressione sul palato è continua, senza flessioni o incertezze, possiede grinta ed eleganza al tempo stesso; il finale è lungo, arioso, dai toni leggermente affumicati  – 91

Chianti Classico DOCG Rocca di Montegrossi 2015 ROCCA DI MONTEGROSSI
il frutto è ricco e puro, integro, saporito e arioso; si avvale di uno spiccato fondo sapido-minerale e di tannini presenti ma ben integrati nella struttura – un’ottima riuscita  – 91

Chianti Classico DOCG Val delle Corti 2015 VAL DELLE CORTI
espressivo nei profumi di violette, alloro e altre erbe aromatiche, è integro nella componente fruttata e maturo in quella tannica; possiede carattere, contrasto e un finale coerente, non privo di complessità  – 91

Chianti Classico DOCG Vigna Istine 2015 ISTINE
ricco ed espansivo nei profumi di ciliegie, cassis, lamponi, violette e note balsamiche; in bocca sembra più docile e maturo degli altri cru di Istine ma è anche denso, articolato, morbido e bilanciato, lungo nel finale  – 91

Commenta