Chianti Classico Collection, seconda parte

 

Nel secondo gruppo di assaggi relativo alle Anteprime di Chianti Classico, effettuato alla Leopolda nella mattinata di lunedi 17 febbraio, ho preso in considerazione le Riserve e le Gran Selezioni 2016 con una appendice di 2015.

Non mancano le conferme qualitative ad alto livello e neanche qualche piacevolissima sorpresa, come quella dei nuovi vini “da vigna” dell’azienda Ricasoli. Ecco, ad esempio, le note relative al cru Roncicone:

elegante, snello, scorrevole, fresco, progressivo nello sviluppo, decisamente lungo e arioso nel finale. Un esordio eccellente.

Il resto, come sempre, è consultabile nel Report odierno.

Commenta