CHIANTI CLASSICO RISERVA LA SELVANELLA

Chianti Classico Riserva La Selvanella – MELINI

Così inizia l’ultimo Report riservato alla verticale di 12 annate de La Selvanella e pubblicato QUI:

1969
Il colore mostra i segni di una naturalissima evoluzione e anche i profumi evidenziano la prevalenza di sentori ossidativi (frutta secca, fichi, miele); in bocca è invece sorprendentemente tonico e vitale, con uno sviluppo continuo e una chiusura lunga e, addirittura, fresca. Vino di classe e finezza con il frutto ancora presente nella percezione gustativa. È l’unica annata, tra quelle recensite, non menzionata come Riserva. 90/100

 

Commenta