V. d. G.: Chianti Classico Riserva 2011 Pruneto

Chianti Classico DOCG Riserva 2011 PRUNETO

È passato un bel po’ di tempo da quando ho assaggiato in una degustazione coperta un vino di Pruneto. A memoria posso dire che si trattava di vini non sempre irreprensibili, non sempre comprensibili, non sempre buoni ma anche mai allineati alla moda dominante e mai banali. La Riserva 2011, provata pochi giorni fa, è stata come un lampo di luce nella penombra di vini noiosi, anche buoni, per carità, ma noiosamente buoni. Leggerete le note di assaggio sui prossimi Report dedicati al Chianti Classico, per ora posso solo anticipare che è un vino come sempre originale e “controcorrente”: proporre una Riserva così tonica e rinfrescante in un’annata dai contorni torridi, come la 2011, non è proprio da tutti.

Commenta