SELEZIONE VINI 2021: CAPANNELLE

Nel contesto attuale, più ricco di comunicati celebrativi che di grandi bottiglie, Capannelle non sgomita e non urla per far sentire la sua presenza ma si limita a far parlare i suoi vini ed è evidente che sia una scelta ancora più apprezzabile quando il loro livello qualitativo risulta ottimo, come negli assaggi di questa stagione che ha visto la contemporanea presenza di tutte le etichette più ambiziose dell’azienda di Gaiole.
Si tratta di vini dalla lettura non proprio immediata che necessitano di un po’ di ossigenazione per rivelarsi più compiutamente (un decanter in questi casi potrebbe essere utile). Ma il carattere decisamente sapido e speziato e l’intrigante alternanza fra tratti di austerità e di eleganza alla fine prendono il sopravvento e assumono un ruolo distintivo.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta