I VINI DE LA LASTRA

La Lastra è una delle aziende più apprezzate per le sue interpretazioni della Vernaccia San Gimignano, sia nella versione “base” che Riserva, ma in questa occasione la griglia dei vini assaggiati è stata dominata dalla presenza dei rossi (tre su quattro), dei quali ho apprezzato meno (tutto è relativo..) l’etichetta generalmente più quotata e rappresentativa, vale a dire il Rovaio. L’annata 2017 gli ha tolto probabilmente un po’ della consueta brillantezza ma, in compenso, altri due rossi, il CF (Cabernet Franc) 2016 e il Canaiolo 2018, lo hanno felicemente rimpiazzato sul podio aziendale esibendo con sicurezza il rassicurante canovaccio stilistico (freschezza, sapidità ed equilibrio) che rende i vini dell’azienda di San Gimignano così ben riconoscibili.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta