SELEZIONE VINI 2021: CASTELLO DI AMA

Gli assaggi di questa stagione dei vini del Castello di Ama si sono limitati alle tre versioni di Chianti Classico – Gran Selezione, Riserva e “Annata” – previste dal disciplinare. Erano invece assenti etichette di riferimento come la Gran Selezione Bellavista e il Merlot L’Apparita, ma i tre vini testati si sono dimostrati talmente espressivi da rappresentare senza incertezze l’essenza dello stile dell’azienda di Gaiole in Chianti: conciliare la precisione tecnica con il carattere territoriale nella ricerca di forme di armonia sempre più raffinate.

Ed ecco che emerge un Chianti Classico 2019 – tra i migliori del millesimo – splendido per nitidezza di frutto e succosità; una Riserva Montebuoni 2018 priva di effetti vistosi ma in grado di proporsi con una grazia rara; una Gran Selezione San Lorenzo che fa apparire composta e signorile anche un’annata schizofrenica come la 2017.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta