I VINI DI POGGIO SCALETTE

Non dubito che Ruffoli, uno dei luoghi incantati del Chianti Classico, possegga peculiarità da terroir di primo livello, ma senza una certa maestria enologica sarebbe stato difficile realizzare nell’annata 2017 un Carbonaione così convincente. Ma Poggio Scalette è l’azienda di Vittorio Fiore, enologo di fama planetaria, e a fare vino ci pensa il figlio Jurij (enologo pure lui) per cui non dobbiamo stupircene troppo. Certo, si dirà, con tutti questi enologi come si fa a non produrre vini buoni? Purtroppo non c’è nessuna corrispondenza scientifica e nessun rapporto proporzionale tra qualità del vino e quantità di enologi, per cui non è proprio da questo lato che si può trovare una risposta. Insomma, l’esperienza e la sensibilità non si misurano a peso e neanche con le somme algebriche.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione. 

Commenta