I VINI DE LE CINCIOLE

Poco inclini a esibire angoli smussati, toni dolciastri e facili rotondità, i vini de Le Cinciole sintetizzano efficacemente il carattere più “nordico” dei rossi di Panzano. Un carattere che in passato si esprimeva anche con una certa durezza ma che nel tempo, sia per gli effetti climatici che per le scelte viticole operate dai titolari, ha trovato le giuste misure senza tuttavia finire con l’essere troppo mansueto.  

Da parte mia verifico con piacere una qualità sempre più alta in tutte le bottiglie provate, dal Rosato (che verve!) al sangiovese Petresco, e debbo correggere qualche recensione per limitare la ripetitiva presenza di termini come reattivo e dinamico.
In poche parole, chi preferisce la profondità all’ampiezza, il nerbo e la tensione agli eccessi di morbidezza, con Le Cinciole ha trovato il suo pane.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta