FATTORIA SAN DONATO

Non scopro niente di nuovo a segnalare la Fattoria di San Donato tra le aziende più affidabili e continue nel tempo in quel di San Gimignano. Le varianti tra un anno e l’altro sono costituite essenzialmente dai confronti interni: in tema di Vernaccia, è migliore la selezione Angelica o la Riserva Benedetta, oppure, spostandosi sul fronte dei vini rossi – San Donato è una di quelle aziende che porta a dubitare se la vocazione sangimignanese sia solo bianchista – è più riuscito il Chianti Colli Senesi Fiamma o il Merlot Arrigo?
I vini mantengono nell’insieme un profilo stilistico equilibrato che non abbraccia nessun orientamento in modo radicale ma sono semplicemente coerenti con i terreni e il microclima di San Donato oltre che con i caratteri di ogni singola annata.

Seguono, per gli abbonati, le note di degustazione.

Commenta